Normalità Fandango

Diciamocelo, la a accentata maiuscola è un problema. Anche solo andarla a cercare: quella minuscola è lì, sulla tastiera del computer, col suo bravo – e unico accento aperto. La maiuscola no, bisogna trovarla nella tabella dei simboli. E a quel punto ne saltano fuori due, accento aperto e accento chiuso. Quale scegliere?

Si presuppone che in casa editrice sappiano risolvere questo dilemma dell’italiano medio. Ebbene, non sempre: questo titolo del 2000 di Fandango (Jasmina Tesanovic, Normalità. Operetta morale di un’idiota politica) sfoggia un bell’accento sbagliato sia sulla copertina che sulla costa. Corretto invece quello che compare nel frontespizio.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in libri. Contrassegna il permalink.

Un pensiero su “Normalità Fandango

  1. In realtà credo che il problema non si ponga: in italiano (che io sappia) la “a” si usa solo con l’accento grave (à)… e diventa À semplicemente col tasto “Maiuscole/minuscole” di Word, senza scomodare i simboli.
    A questo punto mi chiedo da dove abbiano fatto uscire la Á quelli di Fandango…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...