A proposito di treni

La lettera standard che accompagna il “bonus” che Trenitalia assegna a mo’ di rimborso per un ritardo su un treno Eurostar si chiude così:

Sorvolando sull’effetto che questa frase può avere su chi, come Miriam che ce l’ha inviata, si vede assegnare un buono di dieci euro dopo aver subìto quasi tre ore di ritardo; al di là di questo, dicevo, è possibile che nessuno in Trenitalia sia in grado di sbrogliare la matassa di quel periodo? Già aggiustare le concordanze sarebbe un passo avanti.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...