Re grave

Il film di Roberto Faenza nelle sale in questi giorni sfoggia un bell’errore sull’accento, come si vede in questa fotografia del cartellone: scritto così fa rima con tè, caffè e purè.

La cosa divertente (!) è che lo stesso errore si ritrova anche sulla copertina, riprodotta qui accanto, della nuova edizione targata e/o del libro di De Roberto dal quale il film è tratto. Chi ha copiato chi? E perché nessuno ha corretto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...