Asinamente latri

Guardiamo il bicchiere mezzo pieno: esistono ancora ambiti in cui la padronanza della lingua è un requisito essenziale. Abituati come siamo a veder maltrattare l’italiano persino da giornalisti, autori e editori, è pur sempre motivo di soddisfazione.
L’articolo compariva sulla Repubblica del 7 gennaio scorso.

Annunci

Un pensiero su “Asinamente latri

  1. ma anche nell’articolo c’è una falciata storta, a poche righe dalla fine: “queste strumento”.

    ‘azzo! ma il punto è giusto dove l’ho messo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...