Augias, tu quoque

I brutti refusi non risparmiano proprio nessuno. Quello che segue è un estratto dalla rubrica di Corrado Augias sulla Repubblica dell’11 aprile (pagina 38).

Annunci

3 pensieri su “Augias, tu quoque

  1. Non tutti sono d’accordo sul fatto che “camice” sia un errore. Serianni suggerisce di mantenere la “i” se “c” e “g” sono precedute da vocale (camicie, ciliegie) e di ometterla se precedute da consonante (province, gocce). Ma il dizionario De Mauro propone sia “camicie” sia “camice”, e lo stesso Serianni dice: “La soluzione ottimale sarebbe quella di eliminare del tutto la “i” dalla grafia di queste forme plurali, ma di fatto essa verrebbe ad urtare contro abitudini scrittorie ormai consolidate.” (Grammatica italiana, III, 96)

  2. Elogio del refuso[..] Lo si trova sui siti delle agenzie di stampa o dei giornali, o sul blog d’autore nel post scritto evidentemente di fretta. Ma in realtà il refuso è ovunque e lo si rintraccia perfino in strada (un bar della zona offriva "mouse al cio [..]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...