Note di demerito

Una segnalazione di Gabriella di qualche tempo fa. Riguarda Non sperate di liberarvi dei libri, di Jean-Claude Carrière e Umberto Eco (Bompiani 2009) e in particolare la bandella con le note bibliografiche sui due autori, la cui lettura è resa fastidiosa da un uso quantomeno sciatto della punteggiatura (e da un incomprensibile “me” nella seconda riga).

Ringraziamo Gabriella e ci scusiamo per il colpevole ritardo con cui abbiamo accolto la sua segnalazione.

Questa voce è stata pubblicata in libri. Contrassegna il permalink.

Un pensiero su “Note di demerito

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...