Inestricabile

Questo capolavoro degno di una trasmissione della Gialappa’s è stato affisso sul portone di un condominio. Lo scrivente si lamenta che qualcuno continua a staccargli la targhetta col nome dal citofono.
Il commento anonimo (“ma che vor di’”) è tutt’altro che fuori luogo, ma non nell’opinione della signora Antonella, di certo parente dell’autore (il cognome è lo stesso).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...